Lezione 6 – con Studio One 3 (versione gratuita!) Editing Tracce Audio

0
703

Iniziamo questo tutorial con un nuovo progetto, frutto ancora una volta della bellissima collaborazione con gli amici musicisti di ZioMusic.it. Scaricate la nuova song e apritela con Studio One 3 Prime.

Scarica Qui Il Progetto Rock – “Such a Fool (by Guido Block)” da usare in questa e nelle prossime lezioni!

EDITING TRACCE AUDIO
Studio One 3 Prime contiene numerose funzioni audio, raggiungibili attraverso un semplice clic.
Scegliete una traccia audio (ad esempio quella della voce) e fate un clic con il tasto destro del mouse sopra la traccia stessa. Vedrete apparire un menu con numerose funzioni di editing.


Studio One 3 Prime vi permetterà di lavorare sulla trasposizione, sulla tonalità e sulla velocità anche di una traccia audio: questo potente software gratuito è in grado infatti di modificare in tempo reale queste importanti caratteristiche dell’onda senza l’interruzione del vostro playback. Provate a cambiare i campi e i numeri relativi a queste voci e osservate il risultato.
Sempre nella stessa finestra di menu potrete applicare la normalizzazione della traccia, la dissolvenza e, tra le ultime voci in elenco, scegliere la funzione “Operazioni specifiche su eventi audio” che vi farà accedere a un nuovo sotto menù dotato di altre funzioni: inverti audio, aumenta o diminuisci il volume, inviluppo di volume e molto, molto altro ancora.

POOL – TRACCE
Il contenuto di tutte le tracce della song può essere riascoltato velocemente attraverso il Pool (a destra della finestra progetto). Sotto la voce Traccia sarà possibile visualizzare le tracce in miniatura e riascoltarle grazie al player dedicato, situato in fondo alla colonna Pool. Anche questa funzione dimostra come Studio One 3 Prime sia stato progettato per permettere ad ogni musicista o appassionato di lavorare in velocità e con grande facilità d’uso.

LINEA DEL TEMPO
Potete decidere di avere una griglia tempo impostata in secondi, samples, misure o frame. Posizionate il mouse sulla linea tempo della vostra song (in alto) e fate un clic destro. Apparirà una finestra. Scegliete la voce Adatta la linea temporale ai contenuti e quindi cliccate sulla modalità desiderata.

METRONOMO
Per una corretta registrazione audio e MIDI (affinché non si debba successivamente lavorare molto con la quantizzazione) anche in Studio One 3 Prime è possibile impostare e attivare la funzione metronomo. Nel menu Trasporto scegliete la voce Configura il metronomo.


Vedrete aprirsi una finestra con le caratteristiche del vostro click: il precount, i beat, gli accenti e la possibilità di salvare il preset del metronomo da voi modificato.
A impostazioni ultimate attivatelo nella barra del playback (situata in fondo alla finestra progetto) e iniziate a registrare le nuove tracce seguendo il click.

DISPLAY DEL TEMPO, MONITOR DELLE PRESTAZIONI e MONITOR MIDI
Tre piccole ma importanti funzioni. Monitorare costantemente il tempo della song e le prestazioni del vostro computer (in particolare durante l’utilizzo di numerose tracce audio, effetti o vst) potrebbe risultare fondamentale per una corretta gestione del software e delle risorse hardware a vostra disposizione. Attraverso il menu Vista selezionate Display Tempo e Monitor delle prestazioni.


Qui troverete tutte le informazioni necessarie per la gestione e il controllo della vostra macchina.


Per una verifica di tutte le periferiche MIDI cliccate sul pulsante MIDI che si trova in basso a sinistra nella barra del playback (vicino alle informazioni di campionamento).

La finestra dedicata vi fornirà ogni informazione circa i vostri controller, i canali di trasmissione e tutte le informazioni del filtro MIDI da voi utilizzato.

ESPORTA
Concludiamo questo tutorial indicandovi come esportare l’intera song in un’unica traccia stereo. Dal menu Song scegliete Esporta Mixdown.


Tra le funzioni visualizzate potrete decidere il range di esportazione (ovvero quale porzione di time line del vostro progetto esportare), dove localizzare il file, il formato audio della vostra song ecc…

Tra i formati possibili, anche il più recente FLAC. Ultimate le scelte del mixdown fate clic su OK.

Buona musica… con Studio One 3 Prime!

 

plugin Waves
SHARE
Articolo precedenteiloSynth-1 Free VSTi per Windows sintesi sottrattiva
Articolo successivoUn Vocoder à la Daft Punk
Beppe Bornaghi
Responsabile Nazionale Education, per la divulgazione e assistenza di MakeMusic Finale, Arobas Music Guitar Pro, Presonus Notion e Italian specialist Di Studio One, per MidiMusic. Compositore e arrangiatore. Collabora Docente di informatica musicale, tiene da oltre 15 anni masterclass e workshop di FinaleTM nelle maggiori città italiane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome